Crea sito
Presepe vivente di Roma -

Presepe vivente di Roma -

Il Presepe Vivente è un'esperienza sensoriale ed emozionale, prima e unica a Roma per dimensioni...

Tutorial  - Piccolo presepe in una mano

Tutorial - Piccolo presepe in una mano

Realizzazione di un piccolo presepe all'interno del palmo di una mano ricreata con malta Si...

Perche' si festeggia Tutti i Santi - 1 Novembre

Perche' si festeggia Tutti i Santi - 1 Novembre

  La festa di oggi ha per oggetto la glorificazione di tutti i Santi che sono in cielo:...

NATALE FRA ARTE E CULTURA - ENNA

NATALE FRA ARTE E CULTURA - ENNA

NATALE FRA ARTE E CULTURA, si conferma uno degli appuntamenti più partecipati fra le...

4° Mostra arte presepiale - Enna

4° Mostra arte presepiale - Enna

  4^  MOSTRA DI ARTE PRESEPIALE” Dopo il grande successo e gli apprezzamenti...

il Museo di mollina ormai pronto

il Museo di mollina ormai pronto

  Quindici anni fa, Antonio Díaz e Ana Caballero intrapresero un viaggio per incontrare...

  • Presepe vivente di Roma -

    Presepe vivente di Roma -

    Lunedì, 20 Novembre 2017 00:37
  • Tutorial  - Piccolo presepe in una mano

    Tutorial - Piccolo presepe in una mano

    Martedì, 14 Novembre 2017 03:57
  • Perche' si festeggia Tutti i Santi - 1 Novembre

    Perche' si festeggia Tutti i Santi - 1 Novembre

    Mercoledì, 01 Novembre 2017 10:08
  • NATALE FRA ARTE E CULTURA - ENNA

    NATALE FRA ARTE E CULTURA - ENNA

    Mercoledì, 01 Novembre 2017 09:20
  • 4° Mostra arte presepiale - Enna

    4° Mostra arte presepiale - Enna

    Sabato, 02 Settembre 2017 07:38
  • il Museo di mollina ormai pronto

    il Museo di mollina ormai pronto

    Domenica, 30 Luglio 2017 09:50
Presso la Basilica di San Sebastiano di Acireale, all'interno di una cripta che durante l'anno viene utilizzata per congressi, si svolge, da 10 anni a questa parte, la mostra del più grande presepe monumentale napoletano del sud italia da Napoli in giù. Appena scesi i 20 gradini che ci fanno accedere ad un livello più basso rispetto l'ingresso principale, ci ritroviamo in un immensa stanza con  volte e particolari di antichi affreschi, in parte distrutti nel tempo. Al centro e' stata montata l'intera scenografia presepiale  napoletana, a rappresentare la vita quotidiana tipica del 700. La struttura e' esposta su 4 lati, ogni lato da 4 metri circa, formando un quadrato con la possibilità di avere diversi punti di vista. E' possibile soffermarsi ed ammirare ogni minuzioso particolare,  come solo l'arte napoletana riesce a fare, il mercato,  l'osteria, il trasloco; Ogni movimento, ogni scena, curata nei minimi particolari, come se in quel momento anche il visitatore improvvisamente fosse catapultato in quegli attimi di vita quotidiana. I pastori sono ritratti nel momento in cui compiono un gesto, vivono un emozione. E' incredibile come ci si riesce a soffermare, a fissarli negli occhi facendo scorrere il tempo trascorso senza accorgersene.
I pastori provengono tutti dalla bottega del Maestro Marco Ferrigno, considerato tra i caposcuola nell'arte della terracotta napoletana, e  sono ispirati al Settecento Napoletano.
La sua produzione presenta, accanto ai personaggi tradizionali, le figure care alla tradizione iconografica della sceneggiatura napoletana. Ogni singolo pezzo del presepe è di proprietà della basilica: questo è possibile grazie alla generosità del Maestro Ferrigno, che ogni anno regala a questo presepe che sente suo una nuova figura. Tutto questo, da 10 anni a questa parte, raggiungendo la rappresentazione odierna e continuando con l'intento di ingrandirlo. 

Il sito web della mostra e' in costruzione, al momento e' possibile avere piu' informazioni a questo link di facebook : https://www.facebook.com/basilica.sansebastiano/timeline






 

Tutte le informazioni che hanno per tema l'arte presepiale ( tecniche, mostre, tutorial, maestri e presepisti ) che trovate su questo portale sono concesse dagli autori stessi e dalle associazioni.  Le news che riguardano il mondo presepistico sono recuperate dal web e in ogni articolo viene inserita la fonte di appartenenza. Se riscontrate un articolo dove non e' inserita la fonte vi preghiamo di darcene informazione tramite email [email protected] Sarà nostra cura aggiornare l'articolo.

Questo sito web utilizza la tecnologia dei COOKIES per migliorare l'esperienza generale del sito. Continuando ad utilizzare questo sito stai implicitamente autorizzando l'utilizzo dei COOKIES. Per accettare in via permanente e rimuovere questo avviso fai click su I AGREE. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy. I accept cookies from this site To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information